SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Partite di beach volley emozionanti, quelle viste sulla spiaggia dello chalet “Tellina”. Giocate da nove squadre, ciascuna di 3 giocatori contro tre, tutti rigorosamente dilettanti e non tesserati con società sportive. Condizioni meteorologiche non certo ottimali che però non hanno certo scoraggiato entusiasmo e voglia di dare il meglio.

Le 9 squadre partecipanti hanno disputato due partite in ciascuno dei tre gironi con la formula del set secco a 25. Si è poi passati ai quarti di finale con il cambio di formula: set a 21, al meglio dei 3.

La finale – nel pomeriggio di domenica 24 – ha visto in campo i “Tonici”, vale a dire i fratelli Alessandro e Lorenzo Brozzi con Luca Mattioli, contro gli “Inqualificati”, per meglio dire Diego Mattioli, Marco Bruni e Beatrice Spina. Uno “scontro” molto tirato, dopo ben 30 minuti vinto dai “Tonici”per due set a zero. Niente infatti ha potuto l’impegno del capitano degli “Inqualificati” Diego Mattioli e della sua squadra contro il giovane“Tonico” Alessandro Brozzi che in questa finale ci ha messo davvero il cuore e che così è riuscito a trainare la sua squadra verso la vittoria.

Il ringraziamento degli organizzatori va agli atleti, alla gestione dello chalet “La Tellina” e al numeroso pubblico di bagnanti e turisti che con entusiasmo hanno assistito al torneo. Infine un grazie speciale a Debora e Matteo del “Colorado Café” di Comunanza.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 976 volte, 1 oggi)