SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Il Comune chiude sei piscine di altrettanti alberghi sambenedettesi ed un acquascivolo. Le ordinanze dirigenziali sono state rese note lunedì mattina e fanno riferimento al mancato rispetto di alcune normative imposte dall’Asur.

I provvedimenti riguardano l’Hotel Continental di Viale Europa, l’Hotel Sporting di Via Paganini, l’Hotel Soraya di Viale Rinascimento, l’Hotel Fenix di Via Martucci, l’Hotel Royal di Via Ristori e il Residence Settebello di Via dei Mille.

A questi si aggiunge l’impianto di Viale Europa, all’altezza della concessione demaniale 48 bis che, “sebbene funzionante e nonostante le prescrizioni impartite dal Dipartimento di Prevenzione dell’Asur 5, è sprovvisto a tutt’oggi dell’autorizzazione all’esercizio della piscina”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 3.654 volte, 1 oggi)