SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Nuova vita per l’ex Cinema delle Palme. Lunedì pomeriggio, la giunta ha approvato il piano di restauro conservativo dell’edificio che, a questo punto, potrà dire definitivamente addio all’attuale condizione di degrado.

Via libera quindi al cambio di destinazione, che passerà a residenziale-commerciale. Il progetto prevedrà un piano interrato destinato a parcheggi pertinenziali dell’edificio. Conterrà 17 posti auto (uno per unità immobiliare) oltre ad alcuni stalli per la sosta di motocicli. Al piano terra spazio alle attività commerciali (con due negozi che affacceranno sulla strada) e ad una sala teatrale-cinematografica da 130 posti. Primo e secondo piano ospiteranno 7 appartamenti ciascuno, con 3 ulteriori residenze all’attico. La copertura sarà invece a lastrico solare non accessibile.

L’altezza dello stabile passerà dai 10.18 metri attuali ai futuri 12,9. Si opterà per il restauro conservativo della zona sud, dal momento che “presenta con maggiore evidenza i caratteri razionalistici della struttura da preservare”, col mantenimento della stessa consistenza della pensilina esterna. Discorso differente per la parte nord, che sarà demolita e ricostruita.

In merito alla sala da cedere all’ente, questa verrà regolamentata con apposita convenzione. L’intenzione dell’amministrazione comunale è quella di riaprire il cinema, tenendo conto delle continue richieste dei residenti che lamentano l’assenza di un punto di ritrovo per la visione dei film nel centro cittadino. Non è escluso che la gestione possa essere successivamente assegnata al Comitato di Quartiere.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.373 volte, 1 oggi)