Fino al 19 agosto Castignano torna ad essere il palcoscenico di Templaria Festival, la manifestazione a tema medievale che vede il centro storico del borgo immergersi nel passato e dar modo allo spettatore di rivivere l’epoca dei Templari attraverso spettacoli, teatro, arte, musica, enogastromia.

L’edizione di quest’anno è particolarmente sentita per il connubio tra Templaria e la Compagnia dei Folli. Quet’ultima è al trentesimo compleanno e ha scelto il palcoscenico di Templaria per festeggiare con il suo pubblico questa ricorrenza.

La scelta nasce da una profonda amicizia che lega gli attori ascolani a Castignano: di anno in anno, Templaria ha rappresentato un appuntamento fisso delle tournée estive, assistendo di fatto alla crescita e ai cambiamenti che i Folli hanno affrontato. Molti spettacoli, inoltre, sono stati presentati in anteprima proprio a Templaria.

Templaria è alla sua venticinquesima edizione, un traguardo particolarmente importante per una manifestazione nata nel 1990 e cresciuta fino a diventare uno dei primi festival a tema medievale su scala nazionale.

Templaria Festival e la Compagnia dei Folli sono entrambi un testimonial in campo nazionale ed internazionale per il territorio piceno e le Marche.

Templaria Festival è un evento di richiamo per circa 15.000 persone che giungono da ogni parte d’Italia, nel 2012 ha ricevuto la medaglia di riconoscimento come rievocazione storica dalla Presidenza della Repubblica, ha ricevuto apprezzamenti dal Ministero del Turismo israeliano e dalla città israeliana di San Giovanni D’Acri, baluardo storico dei Templari, riceve ogni anno una media di 100 richieste da parte di compagnie di artisti italiani ed internazionali, le quali sono interessate ad esibirsi durante le serate del Festival.

La Compagnia dei Folli ha realizzato tournée in Austria, Svizzera, Germania, Francia, Spagna, Portogallo, Belgio. Ha varcato anche i confini europei con importanti trasferte in Algeria (al Festival Culturel Europèen), in Sud Africa (al The arts Festival di Grahamstown), negli Emirati Arabi (al Festival Al Qasba di Dubay), in Russia e nel 2011 in Giappone come ospiti d’onore alla XX edizione del Daidongei Festival di Shizuoka. La Compagnia ha realizzato spettacoli per gli eventi e le celebrazioni più importanti in Italia e per grandi gruppi imprenditoriali del Made in Italy.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 469 volte, 1 oggi)