CONTROGUERRA – Dramma nella mattinata di sabato 9 agosto lungo la Bonifica del Tronto.

Un pensionato di 65 anni, vedovo e residente in provincia di Ascoli Piceno, si è appartato con una prostituta extracomunitaria. Durante il rapporto sessuale il pensionato è stato colto da malore, probabilmente un infarto, ed è morto all’interno della propria auto.

Sul posto, avvisati da alcuni passanti, si sono portati i carabinieri di Alba Adriatica che hanno identificato e rintracciato la prostituta e ricostruito l’accaduto.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 3.591 volte, 1 oggi)