ALBA ADRIATICA – Blitz in spiaggia anche tra Alba Adriatica e Tortoreto per contrastare il fenomeno del commercio abusivo. Dopo quella di Martinsicuro dei giorni scorsi, un’operazione interforze (carabinieri, guardia di finanza e polizia locale) ha avuto luogo sul territorio albense.

Diversi gli abusivi controllati, soprattutto senegalesi e cingalesi, tutti in regola con il permesso di soggiorno ma sprovvisti di licenza per il commercio ambulante sul suolo demaniale. 

Sono stati elevati così verbali per quasi 50mila euro. Ingente anche la quantità di merce sequestrata, il cui valore complessivo è di circa 12mila euro.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 275 volte, 1 oggi)