MARTINSICURO – Quarto appuntamento con il Martinbook festival 2014, che si terrà alle ore 21 presso la Pinetina di via Fabio Filzi a Villa Rosa di Martinsicuro (TE). In caso di maltempo, invece, l’evento avrà luogo presso la Sala Consiliare del Comune di Martinsicuro in via Aldo Moro.

Ad aprire la serata sarà Licio Di Biase, che presenterà il suo libro “L’onorevole D’Annunzio. L’esperienza parlamentare di Gabriele D’Annunzio, tra destra e sinistra” (Ianieri Editore, 2013), il cui titolo non lascia dubbi sugli intenti: approfondire in modo chirurgico quelli che furono i due anni da parlamentare dell’ “Ariel armato”. Il festival darà inoltre spazio al celebre personaggio abruzzese con la lettura de “La pioggia nel pineto” a cura dell’attore Fernando Micucci, già apprezzato ospite della serata del 31 luglio.

Ospite centrale della serata, dedicata al tema del recupero del patrimonio artistico italiano, sarà l‘autore Salvatore Giannella, giornalista ed ex direttore de «L’Europeo», «Genius» e «Airone», con il suo libro “Operazione salvataggio” (Chiarelettere Edizioni, 2014). Nel suo lavoro, Giannella racconta di un’altra guerra, quella di eroi sconosciuti che, rischiando la vita, hanno salvato migliaia di opere d’arte. Le loro storie, che riguardano la Seconda guerra mondiale, la guerra civile spagnola ma anche conflitti più recenti, dall’ex Iugoslavia all’Afghanistan, sono ricostruite da Giannella in un affresco inatteso. Modererà l’incontro Antonio D’Amore.

Chiude la serata il poliedrico e imprevedibile regista Albert Figurt, con la proiezione di un video dedicato all’Abruzzo e al Martinbook Festival.

Torna infine Elliot la MitoVelò, la biblioteca itinerante per bambini e ragazzi a cura di Fiona Sansone, già gradita ospite nella serata del 1° agosto.

“È importante ringraziare l’Associazione Culturale Martinbook – ha dichiarato in sede di presentazione Boris Giorgetti, consigliere comunale delegato alla cultura, – che ha ideato la manifestazione cinque anni fa e continua a farlo sotto tutti i punti di vista, da quello materiale a quello strategico. Sono molto soddisfatto della qualità del festival, che ospita personaggi di fama nazionale ed internazionale e che, soprattutto, mantiene numerose attività collaterali alla letteratura.”

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 206 volte, 1 oggi)