SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Sbarca a San Benedetto la troupe di “Che Dio ci aiuti”. Lunedì prossimo il molo sud ed il lungomare di Porto d’Ascoli faranno da sfondo ad alcuni ciak della terza serie della popolare fiction di Raiuno che vede tra i protagonisti Elena Sofia Ricci.

Dopo l’esperienza di “Mio papà” (pellicola di Giulio Base nelle sale dal 2015) e il progetto, per ora solo annunciato, di un film sul pugilato con Franco Nero, la Commission Film delle Marche offre alla Riviera una nuova occasione di promozione del territorio.

La Polizia Municipale ha pertanto emesso un’ordinanza con cui si dispone per il 4 agosto, dalle 12 alle 19, il divieto di transito pedonale e ciclabile sulla passeggiata del molo sud. Dalle 9 alle 14 sarà invece in vigore il divieto di sosta con rimozione coatta in viale Rinascimento, in prossimità del numero civico 75, per 100 metri in direzione nord e 100 metri in direzione sud.

Nelle scorse settimane la produzione aveva iniziato le riprese a Fabriano. La serie è targata Lux Vide e Rai Fiction e prevedrà venti episodi, in onda per dieci settimane in prima serata a partire dall’autunno. La trama girerà ancora una volta attorno a Suor Angela (interpretata dalla Ricci), “sfrattata” dal convento di Modena e trasferita nelle Marche.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.389 volte, 1 oggi)