MARTINSICURO – Candidata al Premio Strega 2013, Donatella Di Pietrantonio sarà ospite del Martinbook festival 2014. La serata, che si terrà dalle 21 presso La Rotonda Las Palmas sul lungomare Europa di Martinsicuro, aprirà la kermesse dedicata quest’anno all’Abruzzo.

Sul palco salirà anche la corale Polifonica di Villa Rosa, che allieterà gli spettatori con canti popolari abruzzesi. Proprio da un canto popolare, prende il titolo il romanzo “Bella mia”che l’autrice teramana presenterà al pubblico intervallandosi alle letture di Fernando Micucci.

Candidato al Premio Strega 2013, il romanzo ha incontrato un grande successo di pubblico e raccolto numerosissimi pareri favorevoli dalla critica letteraria.

Il dramma del terremoto de L’Aquila, sarà ricordato anche con la proiezione del film documentario “Eutanasia di un Capoluogo” della casa di produzione indipendente Minimal Cinema di Claudio Romano e Betty L’Innocente.

“Questo Festival, che per la prima volta quest’anno presenta un tema centrale e predominante, ha l’ambizione di far conoscere il nostro territorio, riscoprendone le stesse radici. In un momento storico come quello attuale, l’unica forma di diffusione della cultura è l’associazionismo, che pur nelle mille difficoltà, produce ancora ottimi frutti” dichiara Matteo Bianchini, presidente dell’Associazione Culturale Martinbook.

La serata, che si prevede densa di partecipazioni, si terrà a partire dalle ore 21 presso la rotonda Las Palmas del lungomare Europa di Martinsicuro o in caso di pioggia presso la sala consiliare del Comune di Martinsicuro, in via Aldo Moro.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 364 volte, 1 oggi)