SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Sono stati pubblicati due avvisi per invitare chi ne ha titolo a presentare le domande per il risarcimento dei danni subiti dagli edifici in occasione di due distinti eventi calamitosi.

Il primo riguarda la concessione di contributi per immobili privati danneggiati dagli eventi alluvionali di marzo 2011. I soggetti interessati (proprietari, conduttori, detentori o beneficiari) degli immobili destinati ad attività produttive e commerciali e di edifici privati che hanno subito danni dagli eventi alluvionali del marzo 2011 dovranno far pervenire al Comune entro il 15 settembre le richieste utilizzando esclusivamente la scheda C) allegata alla delibera della Giunta Regionale Marche numero 811 del 2014 disponibile presso l’Ufficio Relazioni con il Pubblico o scaricabile dal sito comunale www.comunesbt.it (sezione “Bandi di gara” e poi, scorrendo la pagina, “Avvisi pubblici”) oppure direttamente dal sito www.norme.marche.it .

Da evidenziare che le domande di accesso al contributo potranno interessare solo immobili che siano stati già oggetto di segnalazione inoltrata a suo tempo al Comune di San Benedetto del Tronto (farà fede la data di protocollo dell’epoca).

Il secondo avviso riguarda la concessione di contributi per immobili privati danneggiati dalle nevicate eccezionali di febbraio 2012. Le domande di accesso al contributo potranno interessare solo immobili che siano stati già oggetto di segnalazione inoltrata al Comune di San Benedetto del Tronto entro il 30 marzo 2012. Anche in questo caso la scheda da compilare è allegata ad una delibera della Giunta regionale delle Marche, la numero 810 del 2014, scaricabile dal sito comunale, la scadenza è fissata al 15 settembre.

Per altre informazioni rivolgersi al Servizio Manutenzione (0735794-302/418), al Servizio Edilizia Privata (0735794-451/351) o all’Ufficio Relazioni con il Pubblico (073794555).

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 177 volte, 1 oggi)