SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Niente più musica anche al Geko. Il vicesindaco Eldo Fanini ha firmato il 24 luglio l’ordinanza numero 41 che impone al locale di spegnere a mezzanotte gli impianti elettroacustici e di amplificazione, fino a quando non saranno stati effettuati “idonei interventi di mitigazione acustica ed abbattimento del rumore, avvalendosi di un tecnico competente in acustica”.

Il provvedimento è successivo alle rilevazioni effettuate il 27 giugno scorso nella fascia oraria compresa tra le 21.45 e le 2, presso un edificio sito in Via Marinai d’Italia.

Il pugno di ferro dell’amministrazione si è pertanto allargato fino a Porto d’Ascoli. Qui, l’esercizio “Dalla padella alla brace” di Via Turati dovrà interrompere la musica a partire dalle 22.30.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.095 volte, 1 oggi)