SAN BENEDETTO DEL TRONTO – La quinta edizione di “Piceno d’Autore”, il festival letterario che si propone di far conoscere e mettere in risalto gli autori del territorio piceno, organizzato dall’associazione “I luoghi della scrittura” con il patrocinio del Comune di San Benedetto del Tronto, chiuderà sabato 26 luglio alle 21.30 al Circolo Nautico Sambendettese.

Come consuetudine della kermesse culturale, sarà consegnato il riconoscimento ad una casa editrice che ha fatto la storia della letteratura nazionale: in questa edizione vedrà premiata la casa editrice “Adelphi” per i suoi 50 anni di attività. Questa la motivazione: “per aver svolto in questi 50 anni di storia italiana un ruolo insostituibile di valorizzazione del libro di qualità attraverso una cura editoriale e culturale dell’oggetto libro trasformandolo in un mezzo di apertura alle grandi storie di autori, di opere, di libri raffinati e rari che hanno accompagnato intere generazioni di lettori e creato un rapporto di fiducia e di attesa per quello che oggi viene definito, con una sintesi felice, il libro Adelphi”.

All’evento saranno presenti Matteo Codignola, direttore editoriale Adelphi, Tullio Pericoli, uno degli autori di punta della casa editrice, Antonio Gnoli, responsabile cultura de “La Repubblica”, e la scrittrice Silvia Ballestra. L’incontro sarà moderato da Italo Moscati.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 365 volte, 1 oggi)