GROTTAMMARE – Romantiche note, suggestiva  ambientazione e degustazione vini al tramonto. Torna per gli appassionati della musica classica il  FestivaLiszt che celebra il soggiorno del grande compositore ungherese nella Perla dell’Adriatico. Sarà  il pianista russo Vadym Kholodenko, vincitore  del prestigioso concorso americano Van Cliburn, ad aprire, domenica 27 luglio, nella chiesa di santa Lucia la dodicesima edizione del Festival che conta su un pubblico sempre crescente. Il giovane pianista eseguirà un concerto che strabilierà gli spettatori, di estremo virtuosismo, intitolato “Dagli studi trascendentali di Liszt a Stravinsky”. Nella prima parte eseguirà  sei brani dai 12  Studi trascendentali di Liszt, mentre nella seconda parte farà ascoltare “4 ballate per pianoforte op. 10” di Brahms e “Tre movimenti  da Petrouchka” di Stravinsky.

Dopo l’anteprima di luglio, il festival entrerà nel vivo a partire dal 17 agosto con alcuni fuoriclasse della tastiera, come sempre artisti affermati di fama internazionale e giovani talenti.  Per la serata inaugurale al teatro delle Energie il pianista Giuseppe Albanese, a cui verrà conferito il Premio Liszt alla carriera, sarà affiancato dall’orchestra I Solisti Aquilani.

Altre  quattro date: Il Duo Paolo e Aurelio Pollice che eseguirà “Liszt a 4 mani”, 20 agosto, i giovani pianisti Costanza Principe e Umberto Laureti 2Liszt…per due”, il 22 agosto, quindi in collaborazione con Lisztomania Festival di Chatoroux  (Francia) la sorprendente  pianista cinese  Ran Jia “Da Bach a Liszt”, 25 agosto. Gran finale il 27 agosto con il consueto incontro conferenza a cui interverrà  Jean Yves Clement, direttore artistico Lisztomania Festival di Chatoroux, alle 19 sotto le Logge di piazza Peretti, a seguire degustazione vini e alle 21.30 concerto del pianista francese Pierre Reach.

Il FestivaLiszt  è organizzato dal Comune di Grottammare insieme alla Fondazione  Gioventù musicale, sezione “Petrini” presieduta da Rita Virgili. Direttore artistico Federico Paci.

Inizio concerti ore 21.30. Abbonamento 6 concerti 48 euro, ridotto fino a 20 anni 32 euro. Biglietto chiesa Santa Lucia 10 euro, ridotto 6 euro. Teatro delle Energie: 15 euro, ridotto 8 euro.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 287 volte, 1 oggi)