SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Tre appuntamenti per indirizzare nuovamente l’attenzione sul progetto di stoccaggio del gas previsto in zona Agraria.

Si parte lunedì 28 luglio alle 21 al Teatro Concordia con il concerto rock ad ingresso libero di alcune band locali, a cui farà seguito giovedì 31 luglio alle 21.15 un dibattito pubblico sull’argomento presso l’anfiteatro della chiesa Cristo Re a Porto d’Ascoli.

Attesa per il forum con sindaci ed amministratori del territorio previsto per il primo agosto sempre presso l’anfiteatro della chiesa Cristo Re. “Speriamo partecipi anche il Presidente della Regione Spacca, noi lo inviteremo”, spiegano i rappresentanti dell’associazione Ambiente e Salute nel Piceno.

Sarà pure l’occasione per rafforzare la raccolta firme e ragionare sul ricorso al Tar del Lazio. “Per quel che riguarda invece la Valutazione di Impatto Sanitario, il sindaco ha preso un impegno e la richiederà. Il nostro auspicio è che partecipi anche Guido Castelli. Il primo cittadino di Ascoli non ha ben compreso la gravità della situazione e forse non si è accorto che questa vicenda riguarda la sua realtà”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 577 volte, 1 oggi)