SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Su proposta dell’assessore all’urbanistica Paolo Canducci, nella seduta di giovedì 17 luglio la giunta comunale ha approvato la delibera con cui sono stati definiti gli atti tecnici amministrativi che consentiranno al Comune di chiedere l’esclusione dalla procedura di Valutazione Ambientale Strategica – Vas del piano particolareggiato dell’area San Pio X (quartiere Marina di Sotto).

“Si tratta dell’ultimo passaggio prima che il Comune possa adottare il piano particolareggiato attuativo della variante – spiega l’assessore Canducci. – Siamo fiduciosi in un rapido riscontro da parte dell’Ente provinciale in modo tale che si possa procedere ad adottare il piano. A quel punto scatteranno i 60 giorni entro i quali i privati potranno eventualmente presentare osservazioni o chiarimenti. Decorsi tale termine, la giunta procederà ad approvare definitivamente il piano particolareggiato dell’area di San Pio X che diventerà efficace consentendoci di raggiungere un traguardo inseguito da decenni”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 187 volte, 1 oggi)