MARTINSICURO – Una violenta lite nella cucina di un ristorante di Martinsicuro finisce con una coltellata.

E’ successo intorno alle 13.30, quando due conviventi, residenti a Martinsicuro ed entrambi gestori del ristorante, hanno iniziato una violenta lite all’interno della cucina. Ad un certo punto la donna, E.T.P  di 45 anni, ha colpito l’uomo con un coltello da cucina, ferendolo nella zona lombare.

A.I di 46 anni è stato subito soccorso e trasportato all’ospedale di Sant’Omero e non è in pericolo di vita. Sul posto sono giunti i carabinieri della stazione di Martinsicuro e il Nucleo Operativo di Alba Adriatica che hanno raccolto le testimonianze dei presenti.

Il coltello da cucina, con una lama di circa 40 cm usato per spezzare la carne, è stato sequestrato, mentre la donna è stata deferita alla procura della Repubblica, presso il tribunale di Teramo, con l’accusa di lesioni personali aggravate.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 3.660 volte, 1 oggi)