GROTTAMMARE – Centro cittadino in tilt, allagamenti dei sottopassi ferroviari, garages e negozi,  fanghiglia per le strade interne. E’ il bilancio del maltempo che ha colpito la riviera, con un’intera mattinata di intense piogge, a tratti particolarmente violente, accelerate da raffiche di vento derivanti dalla coda di una tromba marina avvistata a largo della costa cittadina.

L’allagamento dei sottopassaggi ferroviari di via Leopardi, via Laureati e viale Ballestra ha portato alla chiusura temporanea di alcuni tratti del lungomare centro per il tempo utile al ripristino della circolazione, che è stata fatta deviare sulla ss16.

Bloccate anche alcune vie del centro: allagato corso Mazzini, dove l’acqua caduta violentemente è entrata nei negozi che si affacciano sul viale pedonale, e anche  le vie  limitrofe; allagati garages e vani ascensore dove in queste ore stanno intervenendo i Vigili del fuoco.

Il gruppo di Protezione civile e una quadra di operai comunali, invece, stanno liberando dall’acqua la mensa della Scuola Speranza, sempre in centro. Agli addetti della Ciip, invece, il compito del controllo sugli scarichi a mare, oltre alla pulizia e al ripristino dei sottopassaggi ferroviari.

Per quanto riguarda le strade interne, tanto fango sulla sp Valtesino e scivolamenti di terreno in contrada Monti (quartiere tra il paese alto e la strada provinciale Cuprense).

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.142 volte, 1 oggi)