VIAREGGIO – La Happy Car Samb compie il miracolo e, battendo 4 a 3 i padroni di casa del Viareggio, conquista in extremis il pass per la finale scudetto della serie A Enel che si disputerà a Catania dal primo al 3 agosto.

“Una vittoria alla quale credevamo solo noi – è il commento dell’entusiasta presidente Roberto Ciferni – e che va imputata esclusivamente alla nostra forza di volontà. Viareggio non ci ha regalato nulla, anzi hanno giocato alla morte, ma questo fa parte dello sport e dà ancora più valore a questo risultato. Andiamo a Catania con l’orgoglio di aver battuto la prima e la seconda del nostro girone e a Catania prima punteremo alla Supercoppa e poi vedremo. Dedichiamo la vittoria al nostro gruppo, tutti inclusi, e allo sponsor Happy Car al quale speriamo di regalare altre soddisfazioni nel corso della stagione”.

Con tre assenti (Di Maio rimasto a casa e Leghissa e Marazza infortunati) e uno squalificato del calibro del nazionale Palma e contro una formazione tradizionalmente ostica come il Viareggio e in un Beach Stadium ricolmo di tifo per i bianconeri versiliesi la Happy Car ha compiuto una vera e propria impresa. Jordan ha preso per mano i suoi dimostrando finalmente il suo valore, ma tutta la squadra ha dato il massimo.

Grande merito della vittoria va anche all’allenatore Oliviero Di Lorenzo che, di fronte alle avversità di questi giorni, ha saputo alternare con ottimi risultati i giocatori in campo riuscendo a ottenere l’agognata qualificazione per la finale scudetto di Catania.

Ecco il tabellino della gara:  Viareggio: Carpita, Pacini, Gemignani, Ramacciotti, Di Tullio, Marinai, Taffi, Gori, Marrucci Mi., Marrucci Ma., Di Palma, Battini. All. Santini. Sambenedettese: Carotenuto, Leghissa, Pastore, Jordan, Soria, Bruno Novo, Marazza, Addarii, Comello, Perez. All. Di Lorenzo.  Arbitri: Pavone di Forlì, Cecchin di Bassano del Grappa. Reti: 9′ pt Jordan (S), 11′ pt Ramacciotti (V), 10′ st Perez (S), 12′ st Gori (V), 1′ tt Marrucci Ma. (V), 4′ tt Jordan (S), 5′ tt Soria (S). Note: Ammoniti: Jordan e Pastore (S). Espulsi: Marrucci Mi. al 9′ per aver interrotto una chiara occasione da gol.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 440 volte, 1 oggi)