SAN BENEDETTO DEL TRONTO – A due anni di distanza sarà di nuovo finale a San Benedetto per Haider Maurer. L’austriaco, gran favorito del torneo e numero uno del tabellone, ha sconfitto nella prima semifinale Andrej Martin, fermando a 8 la sua scia di risultati utili consecutivi sui campi del Maggioni. Alla fine il punteggio recita un 7/6(5) 5/7 6/4, dopo oltre 2 ore e mezza di autentica battaglia. Avanti di un set e 5-1 nel secondo, Haider Maurer è stato capace di sciupare 4 palle match, prima di cedere di schianto 5/7 il parziale e di restare in campo un’altra ora per riuscire, finalmente ad alzare le braccia al cielo.

Alle 18 affronterà il bosniaco Dzumhur, che ha superato senza patemi lo slovaccco Norbert Gombos. Il pronostico è dalla parte dell’austriaco, avanti anche 2-0 nei confronti diretti. Partiva favorito, però, anche nel 2012, quando poi perse la finale contro Gianluca Naso.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 327 volte, 1 oggi)