SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Ciip, Comune e impresa si incontreranno venerdì mattina per fissare la data di chiusura di Viale Marinai d’Italia, che sarà interessato dai lavori anti-allagamenti per un periodo di circa sei mesi.

Sulla decisione peserà anche l’imminente Festa della Marina, in programma a fine luglio. I maggiori problemi ricadrebbero sulla viabilità e sulla disponibilità dei parcheggi, motivo per cui non è da escludere un nuovo rinvio.

La prima richiesta di slittamento giunse a maggio dagli imprenditori navali. I titolari dei cantieri avevano esposto le problematiche che avrebbero riscontrato i travel lift, con la conseguente richiesta di rinviare l’intervento in estate.

Una volta iniziati, i lavori si allargheranno gradualmente verso ovest. Via Cristoforo Colombo passerà a doppio senso, prima dell’arrivo del cantiere che, a quel punto, restituirebbe Marinai d’Italia agli automobilisti.

Ad inizio 2015 si dovrebbe oltrepassare la ferrovia e giungere nella piazza del mercato. Le tubature invaderanno il pontino lungo, restringendone parzialmente l’attuale larghezza.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 501 volte, 1 oggi)