SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Aveva avuto, tempo fa, seri problemi di droga e ciò fa pensare agli inquirenti una drammatica connessione per il decesso di N. L., 45 anni, residente in via Piemonte.

Nel pomeriggio del 7 luglio i condomini dell’edificio avevano lamentato odori sgradevoli provenire dall’appartamento dell’uomo. I Vigili del Fuoco, allertati, sono intervenuti e hanno forzato la porta dell’abitazione trovando il cadavere. Il decesso sarebbe avvenuto da diversi giorni. I Carabinieri stanno indagando per capire le modalità della morte.

Preoccupa la possibile escalation di decessi e malori in Riviera dovuti all’overdose di sostanze stupefacenti.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 3.955 volte, 1 oggi)