SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Noi Samb ha deciso. Dopo la riunione dello scorso venerdì, 4 luglio, il direttivo dell’Associazione rossoblu – su consiglio dei suoi associati – ha deciso di entrare nella società di Moneti mediante l’acquisizione di una percentuale di quote.

Il comunicato recita che “il voto all’unanimità ha decretato che l’Associazione dovrà impegnarsi per l’acquisizione di quote societarie da quantificare nel minor tempo possibile e in base al budget che le varie parti in causa decideranno di impegnare. Ha partecipato all’Assemblea lo stesso Presidente rossoblu Gianni Moneti, che ha fatto il punto sulle trattative in corso riguardo  l’assetto societario, e ha risposto a numerose domande degli associati presente riguardo il futuro della Sambenedettese.

Il budget che NoiSamb potrà impegnare per l’ingresso in società sarà ovviamente direttamente proporzionale alle quote raccolte nel corso della campagna associativa, ed è per questo motivo che il Direttivo invita tutti i tifosi a sostenere la causa”

Quote, ruolo e coinvolgimento da definire, quindi. Ma l’ingresso in società – per la felicità dei tifosi – è ormai certo.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 2.683 volte, 1 oggi)