SAN BENEDETTO DEL TRONTO- Anghiò, il festival del pesce azzurro, si appresta ad aprire il week con una marea di iniziative.

Arrivato alla sua quinta edizione Anghiò è l’evento selezionato dalla regione per rappresentare l’eccellenza del Piceno e delle Marche a Expo 2015. Anghiò, in dialetto sambenedettese, significa alice è una manifestazione nata per promuovere e valorizzare la lunga tradizione ittica marchigiana; tutti gli eventi in programma aiuteranno i visitatori ad apprezzare, anche, sarde, sgombri, ricciole, tonni ed aguglia e tutte le altre specie ittiche che sono ricche di omega 3  e vitamine e che hanno il colore bluastro.

Ci saranno dibattiti, degustazioni e cooking show. All’interno del Palazzurro, tutti i giorni dalle 18 alle 23, domenica dalle 12 alle 15 e dalle 18 alle 23, si assisterà ad un percorso alla scoperta del pesce azzurro preparato secondo le ricette tradizionali. Per le proposte del Palazzurro basterà acquistare gli speciali ticket degustazione; tutte le ricette saranno preparate utilizzando pasta Mancini. Ci sarà il ticket da 10,00 euro per assaggiare tre degustazioni di pesce azzurro a scelta, una degustazione a base di olive presso lo stand Piceno Open e una degustazione di acqua Fiuggi presso lo Store di Anghiò; quello da 15,00 euro per gustare quattro assaggi di pesce azzurro a scelta, una degustazione a base di olive presso lo stand Piceno Open, un calice di vino marchigiano a scelta tra la vasta offerta dell’enoteca delle Marche e una degustazione di acqua Fiuggi presso lo Store di Anghiò.

Il Polo di Anghiò, dalle ore 20, sarà dedicato a convegni e divertenti cene a tema per scoprire tutti i segreti del pesce azzurro.

I cooking show con cene a tema sono la novità di quest’anno. Per sette sere consecutive, dal 7 al 13 Luglio i visitatori potranno assaporare i piatti genuini e raffinati preparati da alcuni degli Chef più apprezzati delle Marche e di altre regioni italiane. Domenica 6 e sabato 12 luglio, dalle ore 20.30, presso il Polo di Anghiò ci saranno dei convegni. Con l’identità storica delle Marche e la Blue Economy al centro dei momenti di riflessione.

“Le Marche e la civiltà del pesce nell’Adriatico” saranno il tema al centro del primo convegno, in programma domenica 6 Luglio, alle ore 20.30. Tinto, conduttore di Decanter (Radio 2) guiderà il pubblico in un appassionante viaggio alla scoperta delle Marche ittiche con il programma “Un pesce di nome Tinto”, in diretta su Rai 2.

“Blue Economy e Turismo, quale possibile convergenza?” sarà invece la domanda alla quale si cercherà di rispondere nel corso del forum in programma sabato 12 luglio e che proporrà spunti di riflessione anche sulla presenza della regione Marche ad Expo 2015.

Anghiò mette, anche, in vetrina gli eventi del territorio che promuovono e diffondono i prodotti dell’enogastronomia picena. Piceno Senso Creativo è, infatti, un progetto sostenuto dal Gal Piceno e realizzato dal Consorzio Piceni Art for Job, che mette in rete sul territorio eventi di promozione delle eccellenze turistiche. Domenica 6 Luglio e dall’8 al 12 luglio, ci saranno laboratori e degustazioni che guideranno i visitatori alla scoperta dei sapori e delle cucine della tradizione regionale.

Grazie alla rinnovata collaborazione con Il Consorzio Vini Picenos e con l’Istituto Marchigiano di TutelaVini, l’Enoteca delle Marche sarà a disposizione di tutti i visitatori della kermesse con una selezione dei migliori vini del territorio. Ad Anghiò, anche malto e luppolo incontrano il pesce azzurro! Il Birrificio i Mastio aspetta i visitatori tutti i giorni presso il proprio stand di birre artigianali dedicato alla bionda più famosa del mondo.

Anche quest’anno, presso il caratteristico porto turistico, il pubblico di Anghiò potrà effettuare escursioni sul tratto di mare della Riviera delle Palme a bordo della motonave Palma. Il costo per partecipare all’attività è di € 27,00 a persona.

Per chi vorrà godere di un momento di relax, sarà appositamente allestita la Spalm Beach, insolita e saporita spiaggia dove gustare, su sdraie e lettini, pane fragrante e salsa d’acciughe Euromar.

Anghiò da spazio, anche alla solidarietà e sabato 5 luglio la Fondazione per la ricerca sulla fibrosi cistica Onlus, attende i visitatori presso il proprio desk informativo per divulgare informazioni sull’importanza della prevenzione e sulle opportunità di cura.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.126 volte, 1 oggi)