MARTINSICURO – Vandali in azione nella palestra del plesso scolastico della frazione di Villa Rosa. Ignoti si sono introdotti, nella notte tra giovedi 19 e venerdi 20 giugno, all’interno della struttura sfruttando una rottura di un pannello in policarbonato di una delle porte antincendio della palestra.

Una volta dentro si sono divertiti a spruzzare con uno degli estintori presenti all’interno per poi allontanarsi. L’estintore usato è stato poi ritrovato in uno dei cassonetti presenti nelle vicinanze dell’edificio.

A scoprire il danno, il mattino seguente, sono state le responsabili dell‘associazione sportiva di ginnastica Spes, che proprio in questi giorni stava preparando nella palestra il consueto saggio di fine anno, previsto per il 22 giugno al Tempo Libero di Martinsicuro. Ora le atlete continueranno ad allenarsi nella palestra della scuola media di Martinsicuro.

La bravata non ha recato solo disagi alle associazioni sportive che frequentano la struttura, ma ha procurato anche all’amministrazione spese da affrontare inattese: vista la natura tossica degli agenti estinguenti presenti nella polvere spruzzata all’interno della palestra, la giunta Camaioni ha dovuto richiedere l’intervento di una ditta specializzata per procedere alla pulizia dei locali.

Non è la prima volta che ignoti si introducono all’interno della struttura utilizzando la stessa rottura di quella porta antincendio. Nel novembre 2013 alcuni intrusi erano stati messi in fuga dall’intervento del consigliere Orlando Di Paolo.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 468 volte, 1 oggi)