SAN BENEDETTO DEL TRONTO- Il famoso trombettista di origine sambenedettesi, Lito Fontana, in occasione della “Sea Blue Concert” di sabato, sarà in concerto con la Brassband austriaca Froschl Hall, in piazza Giorgini, con ottoni e percussioni.

Lito Fontana, dopo aver iniziato la sua carriera a San Benedetto con la Banda cittadina allora diretta (era il 1973) dal Maestro Marini al quale fu segnalato dal compianto Mario Offidani, è oggi uno dei principali solisti nel suo campo ed è richiestissimo anche come insegnante nei Master riservati agli studenti dei maggiori conservatori europei. Dopo un esordio di carattere leggero col musical “Barnum” insieme a Massimo Ranieri e Ottavia Piccolo, Fontana suonò insieme a artisti del calibro di Chet Baker fino a giungere nell’orchestra che accompagnava Renzo Arbore nella sua fortunatissima trasmissione televisiva “Indietro Tutta”.

“Il CD con musiche latino- americane rappresenta un nuovo impulso nel mondo delle Brass Band, dove da anni sono richiesto come solista in tutto il mondo”, sono queste le parole piene di emozione di Lito Fontana, nel presentare il CD. “Finora nessuno ha registrato un album con solo musica latino-americana accompagnato da una Brass Band. Per questo molte riviste musicali importanti ed il World of Brass a Londra stanno aspettando l’uscita del CD con curiosità”, prosegue il trombettista sambenedettese.

Il CD è stato diretto dal maestro Robert Child, ci sono duetti con il trombettista Thomas Gansch dei Mnozil Brass. La registrazione è stata fatta a Ginevra nel Dinamec Studio, è stato mixato a Innsbruck da Joe Laube, in collaborazione con il musicista Fontana. Elsa Bral e Roberta Gobbo hanno coordinato la comunicazione visiva, insieme allo staff di Wedot di Roma, Alessia Vitti ha curato lo styling.

Il CD è composto da undici pezzi, l’inedito s’intitola “For a love lost” ed è dedicata al padre Francesco, scomparso lo scorso 16 aprile. Gli altri brani sono: “A mis abuelos” (Arturo Sandoval); “Libertango” (Astor Piazzolla); “Latin for Lito” (Gordon Goodwin e Joe Laube); “Fandango” (Joseph Turrin); “Brasilia” (Robin Dewhurst); “Oblivion” (Astor Piazzolla); “Tres palabras” (Osvaldo Farres); “Esperanza” (Ramon Cabrera); “Torna a Surriento” (Ernesto De Curtis); “Bolivar” (Eric Cook).

La presentazione del CD in Austria sarà a metà luglio al “Schagerl Brass Festival” dove Lito Fontana suonerà con la sachsischen Blaserphilharmonie, diretta da Thomas Clamor insieme ad artisti di fama mondiale, tutti con strumenti Schagerl.

A febbraio 2015 il maestro sarà impegnato nella Royal Academy di Londra con un MasterCard ed un concerto.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.

(Letto 569 volte, 1 oggi)