SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Alma Chef, Accademia del Gusto di Centro Studi e Formazione, festeggia il “diploma” dei nuovi dieci pizzaioli che hanno brillantemente concluso il corso pratico per pizzaiolo terminatosi nei giorni scorsi. Al corso, che si è svolto presso il laboratorio attrezzato della TecnoAttrezzature srl di Acquaviva Picena e alla riuscita del quale hanno collaborato anche la ditta Sabelli, la Cima srl e il Molino Bianchi di Ancona, hanno partecipato dieci ragazzi desiderosi di apprendere e migliorare l’arte di preparare una buona pizza. Molti, grazie alla tecnica acquisita durante il corso, sono pronti per realizzare i loro progetti.

Questo corso aiuterà alcuni ad aprire la loro nuova attività o a trovare un lavoro, altri sfrutteranno il titolo per lavorare all’estero, dove il mestiere di pizzaiolo è uno fra i più richiesti. Ecco i nomi dei pizzaioli “diplomati”: Amal Barri, Ferdinando Collini, Luca Contiero, Marco Contiero, Vasile Cursau, Alfonso Di Donato, Ioan Marius Moldovan, Sarabjit Kaur, Redjep Sejrani, e Andrea Trevisanato.

Mascia Mancini, amministratrice di Centro Studi e Formazione, ringrazia la giuria di esperti che ha giudicato i corsisti, preparati dal docente Luca Cimini, decretando due menzioni speciali. La prima è andata a Luca Contiero con la pizza “Mare e Monti” come miglior pizzaiolo mentre l’altra ha premiato Kaur Sarabjit con la pizza “Sara” per la pizza più fantasiosa.

“Alma Chef Accademia del Gusto dopo l’estate tornerà a proporre altri corsi pratici” – ha garantito la Mancini.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 511 volte, 1 oggi)