GROTTAMMARE – A breve inizieranno i lavori per la realizzazione della spiaggia per cani a sud della foce del Tesino, promossa dall’Associazione 43° Parallelo con il comune di Grottammare. La struttura si chiamerà “Grottammare Dog Beach 43° Parallelo” e sarà di libera fruizione.

I componenti dell’associazione Marcello Iezzi, Giuseppe Marcozzi, Luigi Santori e Filippo Olivieri, si sono incontrati in Comune con il sindaco Enrico Piergallini e l’assessore alla Manutenzione, Stefano Troli, per stabilire i modi e i tempi di realizzazione del progetto, redatto dall’architetto Roberta Schifone e dall’ingegnere ambientale Roberto Marcozzi.

La realizzazione dovrebbe iniziare la metà della prossima settimana e l’inaugurazione è prevista per la seconda settimana di luglio. Il progetto prevede un fronte di 70 metri lineari, a partire dopo i 150 metri dalla foce del Tesino, verso sud.

Ingresso con cancello e insegna, dove sarà presente una scultura di travertino realizzata dall’artista grottammarese Donato Gentili. Un cane alto due metri. L’area sarà recintata con rete e stuoie di canne, tranne che sul fronte mare, mentre il pezzo che costeggia il lungomare avrà una siepe di pitosfori.  Inoltre saranno realizzati due recinti per dividere cani che non riescono a socializzare con altri. Saranno installati alcuni ombrelloni e sedili per i proprietari degli animali. Collocate anche due docce, due fontane di acqua potabile e servizi per l’igiene del luogo. Un tratto di spiaggia avrà la sabbia e la parte a mare sarà solo brecciolino.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 3.111 volte, 1 oggi)