SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Con la cerimonia d’inaugurazione tenutasi domenica 15 giugno nella sala conferenze del Museo della Civiltà Marinara delle Marche, sono stati dichiarati aperti i campionati europei di pesca sportiva che si terranno fino al 18 giugno al molo sud.

“La nostra città – ha dichiarato nel discorso di saluto il vice sindaco Eldo Fanini – è ormai abituata ad ospitare eventi sportivi internazionali di alto spessore. Sono sempre più convinto che tutto andrà alla perfezione e auguro alle delegazioni di trascorrere momenti piacevoli nella Riviera delle Palme”.

Al tavolo dei relatori erano presenti il vice presidente della federazione internazionale di pesca Alberto Marchi, il presidente federale Claudio Matteoli, il suo omologo del settore acque marittime Antonio Gigli oltre al presidente regionale Sandro Fiorentini e a quello provinciale Mariano Conti.

Cinque le delegazioni partecipanti ai campionati: Francia, Malta, Portogallo, Spagna (campione d’Europa uscente) e Italia, quest’ultima forte del campione europeo individuale Andrea Moscetti e del suo commissario tecnico, il sambenedettese Zefferino Guidi.

Toccante il momento nel quale le formazioni sono state presentate con tutti i loro effettivi, seguito dall’esecuzione degli inni nazionali, con diverse formazioni che hanno li hanno cantati a squarciagola, in perfetto stile sportivo.

“Ringrazio la federazione italiana e la società Aspd San Benedetto – ha detto il vice presidente Marchi – per aver richiesto l’organizzazione di questi campionati europei. Sono convinto che, nonostante il clima non ottimale, tutto filerà liscio e auguro le migliori fortune alle squadre”.

Nella giornata di lunedì 16 giugno le formazioni hanno provato il campo gara, ricavato in un’ampia area del Molo Sud, mentre martedì 17 e mercoledì 18 inizieranno le gare con orario 8.30 – 12.30.  Le premiazioni e la proclamazione della squadra campione d’Europa 2014 si terrà sempre mercoledì 18 alle 19 in Palazzina Azzurra (in caso di pioggia al Museo del Mare).

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 317 volte, 1 oggi)