C’è crisi? Ma non per la canapa, settore in pieno sviluppo. A Fermo, precisamente al FermoForum, nel quartiere fieristico (via Gianni Agnelli, contrada Girola) si terrà dal 20 al 22 giugno la seconda edizione di “Indica Sativa Trade, Fiera della Canapa e delle Tecnologie dedicate” che, dopo gli ottimi riscontri dell’edizione d’esordio del 2013 (in allegato il video della prima edizione ) , torna con un ricchissimo programma e ottime premesse.

Seimila metri quadrati di esposizione interamente dedicata al mondo della canapa. Dai tessuti alla cosmesi, dalla bioedilizia fino alle banche semi, fertilizzanti naturali, agricoltura biosostenibile, alimentazione e ovviamente alle associazioni per l’uso terapeutico e ai movimenti antiproibizionisti. L’obiettivo è quello di trasformare i pregiudizi sulla canapa e fare informazione utile sull’argomento per consentire una migliore comprensione del fenomeno canapa e far conoscere un settore in forte espansione.

Tantissimi gli stand già prenotati, in forte aumento rispetto al 2013, con espositori da tutta Europa. Il secondo appuntamento conferma come “Indica Sativa Trade” abbia fatto centro: i visitatori arriveranno da tutta Italia per assistere alla fiera sulla canapa organizzata nel Bel Paese, che già adesso mira a porsi allo stesso livello di altri appuntamenti affermati nel resto d’Europa. Tanto che per l’incontro fermano sono previsti veri e propri viaggi di comitive da tutta Italia e la ricaduta turistica sulle strutture ricettive limitrofe sembra eccellente, con hotel che registrano il tutto esaurito già grazie ai numerosi espositori e visitatori professionali.

Ospiti autorevoli parteciperanno ai dibattiti e i convegni in programma, anche importanti esponenti del mondo della politica: l’onorevole di SEL Franco Giordano, il vice-presidente della commissione agricoltura della Camera dei Deputati on. Massimo Fiorio (PD), i 5 stelle senatore Alberto Airola e onorevole Vittorio Ferraresi, gl’onorevoli Luciano Agostini (PD) e Daniele Farina (SEL). Il programma completo con tutti gli ospiti è visibile sul sito della fiera www.indicasativatrade.com

L’orario di apertura è, per tutti e tre i giorni, alle ore 11, mentre la chiusura si avrà alle 20, tranne il sabato (ore 21). L’ingresso del venerdì e del sabato ha un costo giornaliero di 10 euro, ridotto ad 8 euro per la sola domenica. Ma per sabato 21 giugno c’è una importante sorpresa: l’accesso alla fiera consente l’ingresso anche al concerto dei Sud Sound System, gruppo salentino oramai conosciutissimo, capace di mescolare sonorità reggae con il dialetto del Salento e trattare importanti tematiche politiche e sociali.

Quella del Fermo Forum sarà l’unica tappa marchigiana del tour 2014 dei Sud Sound System il cui nuovo disco è uscito lo scorso 10 giugno. Per coloro che vorranno essere presenti in più giorni è previsto un abbonamento al costo di 15 euro che consente accesso illimitato alla fiera e al concerto.

Non resta quindi che andare a visitare la fiera Indica Sativa Trade per provare ad aprire la propria mente conoscendo l’utilità e la versatilità della canapa.

 

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 827 volte, 1 oggi)