CUPRA MARITTIMA – Ogni anno i fratelli Cossignani, gestori del museo malacologia di Cupra, consegnano il riconoscimento “Una vita per la Malacologia”. Quest’anno il premio è andato al tedesco Klaus Groh, biologo ed esperto malacologia. Nella stessa occasione è stata inaugurata la nuova mostra “Lumache d’autore” – circa 500 pezzi – raffiguranti lumache di ogni tipo e di ogni materiale. La Mostra sarà aperta fino al 7 settembre, tutti i giorni a giugno dalle ore 16 alle 20, luglio e agosto dalle 16 alle 22, a settembre dalle 15.30 alle 19.30.Presenti alla manifestazione anche il sindaco Domenico D’Annibali, il capo di gabinetto della prefettura di Ascoli De Marco, il capitano di fregata Lo Presti, Giovanna Lipparini autrice di due libri sulle conchiglie e curatrice delle didascalie plurilingue degli esemplari esposti al Museo Malacologico.

Afferma Tiziano cossignani: “Questa realtà esiste da 38 anni e ogni volta per noi è un incontro tra amici. Oggi in particolare è un giorno speciale perché andiamo a scoprire e riscoprire due mostre davvero interessanti”. Tante le novità per i fratelli Cossignani che hanno annunciato anche di essere stati recentemente nominati Cavalieri della Repubblica. I due hanno inoltre ricevuto un premio internazionale, dalla Conchology Inc. Inoltre, durante questa estate, ogni giorno Tiziano avrà uno spazio fisso alle ore 14.00 circa sul canale Rai Regionale per descrivere e parlare delle conchiglie, mentre a settembre tornerà a collaborare con la trasmissione Geo & Geo.

Dichiara D’Annibali: “Ai fratelli Cossignani va tutto il nostro sostengo, meritano realmente tutto questo successo poiché sono riusciti a trasformare la loro passione per questo mondo in una realtà riconosciuta appunto in tutto il mondo.

 

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 197 volte, 1 oggi)