SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Nel rispetto delle previsioni (i lavori erano iniziati il 5 maggio), la fontana della rotonda Giorgini è stata riconsegnata alla città dopo il restauro.

L’intervento si era reso necessario a causa di lesioni apertesi nella vasca che causavano perdite d’acqua. La superficie è stata adeguatamente sigillata e poi dipinta di bianco (prima era di colore azzurro) utilizzando una speciale vernice. E’ stata sistemata anche la ringhiera, in parte danneggiata, mentre il servizio Aree verdi ha provveduto a sostituire tutte le essenze floreali che abbelliscono la fontana.

Nel pomeriggio di venerdì la vasca sarà riempita e già da sabato lo storico zampillo tornerà a caratterizzare uno dei luoghi più celebri della città.

I lavori sono stati eseguiti in economia dal Servizio Manutenzione del patrimonio con il supporto di una ditta specializzata per i rivestimenti della vasca e sono costati circa 10mila euro.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 551 volte, 1 oggi)