Video trasmesso anche su Super J, canale 603 per Marche e Val Vibrata. Servizio di Arianna Cameli e Massimo Falcioni

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – L’iniziativa “Lasciamo l’auto a casa” tornerà il prossimo autunno. “E’ un’esperienza ormai consolidata che accoglie crescenti consensi e una diminuzione delle contrarietà”, dice l’assessore alla Viabilità, Luca Spadoni. “Non è una misura con la quale si pensa di fronteggiare l’inquinamento, si dà un senso di diversa utilizzazione degli spazi urbani. Il progetto ha più successo quando le condizioni meteorologiche sono migliori, ma è andata bene pure nelle giornate più fredde”.

Riguardo all’inquinamento, per l’assessore non ci sono troppe differenze con altre realtà: “La situazione dell’inquinamento purtroppo è pari ad altre città. Le tendenze delle polveri sottili sono identiche a quelle di Ascoli e Civitanova. E’ un problema comune che affrontiamo con varie misure, tra cui quella della maggiore ciclabilità. Non è un allarme specifico di San Benedetto”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 330 volte, 1 oggi)