Video trasmesso anche su Super J, canale 603 per Marche e Val Vibrata. Servizio di Arianna Cameli.

SAN BENEDETTO DEL TRONTO- “Scultura Viva” spegne diciotto candeline e si arricchisce di eventi collaterali importanti.

Il Simposio internazionale “Scultura viva” è nato nel 1996 da un’idea proposta all’Amministrazione comunale da una cittadina sambenedettese. La sua direzione artistica ed organizzativa è stata affidata, fin dalla sua prima edizione, all’Associazione artistico culturale “l’altrArte”, che ha come direttore artistico Piernicola Cocchiaro.

“Scultura viva” ha un duplice obbiettivo: il primo è quello di consentire al pubblico di “vivere dal vivo” la nascita e lo sviluppo di un’opera d’arte scultorea, seguendone direttamente tutte le sue fasi ed il secondo è quello di realizzare una vera e propria galleria d’arte all’aperto lungo il molo sud.

Nelle edizioni che si sono susseguite dal 1996 al 2011, grazie al sostegno dell’ associazione degli albergatori che ha ospitato gli artisti e della ditta Elettropneumatica, che ha che ha fornito gratuitamente la tecnologia, sono state realizzate 130 sculture, da 110 scultori provenienti da ogni parte del mondo.

Dal giugno 2012, grazie alla collaborazione con la fondazione cassa di risparmio di Ascoli Piceno, il simposio si è arricchito di una nuova sezione, dedicata alla pittura murale, che ha visto 10 famosi wall painters italiani e stranieri, realizzare 10 pitture murali di 12 metri quadrati di superficie ognuno, nell’ultimo tratto del molo sud.

Per festeggiare la maggiore età la manifestazione inaugura la collaborazione con gli @lgersPiceni, @gotourism, @picenopass, @maredelpiceno. L’idea è quella di usufruire i tag #sculturaviva18 per far nascere un challenge dedicato all’edizione 2014 e #seablutour per celebrare “Marche in blu” cioè la festa della bandiera blu che si terrà sabato 21 giugno in tutte le 17 località costiere delle Marche che hanno ottenuto il vessillo di qualità ambientale.

Gli scultori sono: Ho-Young, Im (Corea del Sud), Dana O’ Donnel (California), Elia Orrù (ospite locale), mentre i pittori murari sono: Grazia Carminucci (sambenedettese), Antonio Segura Donat (in arte Dulk- spagnolo), R. Trigueros (in arte Mr. Chapu- spagnolo) e Zed 1 (fiorentino).

I vincitori potranno ritirare i premi nella notte tra sabato 21 e domenica 22 giugno dalle 24.30 al molo sud, quando si terrà “A.MAM.I di notte”, una visita guidata in notturna del MAM (museo d’arte sul mare). Sostegno economico è giunto anche dai Lions Club San Benedetto Host.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 438 volte, 1 oggi)