SAN BENEDETTO DEL TRONTO- Il comune aderisce anche quest’anno alla giornata nazionale dello sport, iniziativa promossa dal Coni (Comitato Olimpico Nazionale Italiano), in programma domenica 8 giugno. L’appuntamento è solitamente molto sentito, soprattutto dai giovani, quest’anno in particolare perché coincide con il centesimo anniversario della costituzione del Coni.

Il Coni è nato nel 1914 come ente privato con lo scopo di raggruppare gli atleti da portare alle olimpiadi.

“E’ importante promuovere lo sport attraverso la solidarietà, ma soprattutto la prevenzione sanitaria”, sono queste la parole di Eldo Fanini, assessore allo sport.

La manifestazione sportiva si terrà presso il centro sportivo Sabatino D’Angelo e  le aree limitrofe, interdette al traffico automobilistico, dalle 9 alle 12. A tutti i partecipanti sarà consegnata una dispensa su “alimentazione e attività fisica” curata dalla dottoressa Nena Giostra (dietista presso il servizio di dietologia dell’area vasta 5 di San Benedetto).

Per gli appassionati di sport, per chi desidera avere informazioni sulle varie attività, per quanti intendono approfondire la conoscenza delle diverse discipline, ma anche per chi è interessato ad esercitarsi in pratiche agonistiche individuali sarà questa l’occasione giusta. Dirigenti e tecnici delle associazioni saranno a disposizione di tutti, sia grandi che piccoli, per fornire risposte dettagliate circa le caratteristiche, i vantaggi e le finalità delle rispettive attività.

Il Coni e il comune collaborano assieme, anche per il progetto “gioco sport” che ha coinvolto novanta classi della scuola primaria con la finalità di ampliare le attività motorie e arricchirle di componenti cognitive, storiche, culturali e sociali. Domani, 4 giugno, presso il beach arena, sedici classi festeggeranno la festa finale di “gioco sport”, cimentandosi con dieci discipline sportive, aiutati da venti operatori cioè professionisti del settore.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.

(Letto 193 volte, 1 oggi)