SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Ancora un rogo scuote la città. Nel pomeriggio del 31 maggio, una baracca abusiva è andata in fiamme nei pressi dell’asilo del quartiere di San Pio X. L’incendio, oltre ha distruggere la baracca, ha carbonizzato varie palme e provocato la caduta di un pino. Non si conoscono le cause del focolaio ma non si esclude qualsiasi pista, anche quella del dolo. Sono prontamente giunti i Vigili del Fuoco insieme alle forze dell’ordine.

I residenti della baracca, dei nomadi bulgari, sono scappati via. I cittadini, da qualche tempo, avevano segnalato la loro presenza anomala tra la chiesa e l’asilo.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.598 volte, 1 oggi)