CUPRA MARITTIMA – A cinque giorni dalla sua riconferma, il sindaco Domenico D’Annibali annuncia ufficialmente la composizione della nuova giunta comunale cuprense, gli assessorati e deleghe. “Le scelte – afferma D’Annibali – sono state ponderate in base alle preferenze ricevute durante le elezioni e la disponibilità di ciascun consigliere”.

Gli incarichi sono così ripartiti: Roberto Lucidi, 154 preferenze, è il nuovo vicesindaco e assessore al bilancio, imposte e tasse locali, spesa pubblica, bandi e finanziamenti; Luca Vagnoni, 244 preferenze, è assessore alle politiche giovanili, turistiche, commercio e attività produttive, rapporti con le associazioni,  consiglio comunale ragazzi, marchi di qualità e creazione di percorsi culturali-naturalistici; Anna Maria Cerolini, 205 preferenze, è assessore alle politiche sociali, culturali, pubblica istruzione, controllo ambientale e raccolta differenziata; Maddalena Marchetti, 103 preferenze, è assessore ai lavori pubblici e politiche comunitarie. Per quanto riguarda invece le deleghe: Roberta Rossi, 141 preferenze, ha la delega alle politiche ambientali, sanitarie e di integrazione sociale, attività agricole e forestali scambi e gemellaggi; Alessandro Carosi, 110 preferenze, ha la delega alla manutenzione e gestione patrimonio comunale, sport e tempo libero, protezione civile; Giovanna Verdecchia, 108 preferenze, ha la delega alle politiche scolastiche, ricreative e culturali; Mario Pulcini, 92 preferenze, ha la delega alle politiche demaniali, valorizzazione e sviluppo beni storici e archeologici. Supporteranno la lista con altri incarichi vari anche Luigi Crescenzi (89 preferenze), Luciano Bruni (87 preferenze), Marco Malaigia (72 preferenze) ed Enzo Alesiani (31 preferenze). Il sindaco Domenico D’Annibali si occuperà invece di demanio, urbanistica e personale.

Nella nuova amministrazione, sono state tuttavia introdotte delle novità. Una piccola indennità, innanzitutto, sarà assegnata non solo agli assessori, ma anche ai consiglieri con delega. Verrà costituito poi un vero e proprio staff del sindaco, che si occuperà specificatamente di segreteria personale, ufficio stampa, giornalino informativo, organizzazione eventi.

Aggiunge il sindaco, “la squadra proseguirà questo percorso di sicuro per due anni, trascorso questo termine verrà fatto il punto della situazione e stabiliremo se proseguire con la stessa formazione oppure cambiare qualcosa e rivedere le cariche assegnate.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.246 volte, 1 oggi)