SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Dopo Ambiente e Salute nel Piceno, anche il Comune di San Benedetto del Tronto ha diffidato Liliana Panei, responsabile del procedimento per il Ministero dello Sviluppo economico, e Mariano Grillo dirigente del Ministero dell’Ambiente e della tutela del territorio e del mare.

Nel documento si diffida i suddetti funzionari affinché chiudano con bocciatura i procedimenti di cui sono rispettivamente competenti, in relazione al progetto di Stoccaggio gas nel sottosuolo di San Benedetto del Tronto.

Le motivazioni della diffida sono nell’abbondante superamento dei tempi previsti dalla legge per la chiusura del procedimento e nell’aver concesso, alla ditta richiedente, la possibilità di integrare una seconda volta il progetto, che in tal caso sarebbe dovuto essere respinto.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 542 volte, 1 oggi)