Servizio Arianna Cameli, su Super J tv canale 603 nelle Marche e Val Vibrata.

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Set off-limits ed attori inavvicinabili. E’ stato girato mercoledì mattina sul lungomare sud di San Benedetto del Tronto lo spot della nuova campagna di promozione turistica della Regione Marche, che vede come protagonista l’attore Neri Marcorè.

Con lui anche Max Pisu, a cui si sono sommate le numerose comparse selezionate nei giorni scorsi nella zona. Marcoré, che già nel pomeriggio si era spostato in Ascoli, non ha rilasciato interviste, mentre la produzione ha tentato di mantenere in tutti i modi il massimo riserbo sul progetto.

I protagonisti, in tenuta sportiva, hanno effettuato i ciak a partire dalle ore 10. I vari promo saranno trasmessi sui principali media da metà giugno. Gli altri scenari marchigiani coinvolti sono Senigallia, Urbino, Portonovo, le grotte di Frasassi, il lago di Fiastra e Fermo. La regia è stata affidata ai sambenedettesi Rovero Impiglia e Giacomo Cagnetti.

La curiosità dei passanti è stata ripetutamente annullata dalla troupe, che ha transennato larga parte di Viale Rinascimento e diverse vie traverse. La decisione ha provocato disagi agli automobilisti, ma pure ai semplici bagnanti intenzionati a recarsi in spiaggia.

Marcoré succede a Dustin Hoffman, testimonial della regione per circa un biennio. I motivi del passaggio della staffetta sono stati spiegati dal presidente Gian Mario Spacca. “Una delle spiegazioni sta nel target di riferimento, nel senso che Dustin serviva per uscire dall’isolamento in cui eravamo a livello di notorietà internazionale”. Opposto il discorso per lo showman di Porto Sant’Elpidio: “Neri è soprattutto per promuovere i turismi e per il mercato nazionale, che è stato drammaticamente penalizzato dalla crisi economica. Con Dustin avevamo promosso il brand”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.399 volte, 1 oggi)