MONTEPRANDONE – Ancora un arresto dovuto allo spaccio di sostanze stupefacenti. I carabinieri di Monteprandone hanno fermato un peruviano di 23 anni residente nella cittadina. Il giovane era tenuto sotto osservazione da qualche tempo.

Nella serata del 27 maggio gli agenti l’hanno bloccato per le strade cittadine e hanno deciso di perquisire la sua casa. Sono stati trovati un chilo e quattrocento grammi di marijuana e un bilancino di precisione per confezionare le dosi.

Lo straniero è stato condotto in carcere con l’accusa di detenzione, a fini di spaccio, di droga.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.842 volte, 1 oggi)