SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Si è conclusa al Circolo Tennis Maggioni di San Benedetto del Tronto la seconda edizione della Maggioni Tennis Cup, torneo giovanile riservato ai giocatori e giocatrici di categoria Under10-12-14-16 della macroarea centrosud sponsorizzato da Babolat.

Il torneo, da quest’anno intitolato a Luca Carboni, ragazzo della scuola tennis locale prematuramente scomparso lo scorso anno, vantava un campo di partecipazione di tutto rispetto con oltre 270 giocatori provenienti da tutte le regioni della macroarea interessata: Marche, Puglia, Abruzzo e Molise. In grande evidenza gli allievi della scuola tennis: Paola Ciabattoni e Cristian Valentini che hanno raggiunto la finale nell’under 14, e Davide Grossi la semifinale nell’under 12. Ulteriore segno evidente che il vivaio del CT Maggioni sta crescendo.

La manifestazione, condotta dal Giudice Arbitro Giuliano Chiaraluce, coadiuvato dalla direttrice del Torneo Lidia Consolani, è filata liscia nonostante gli scherzi del meteo. Grandissima la soddisfazione da parte dell’organizzazione e di tutti i tecnici accorsi con l’augurio di rivedersi al CT Maggioni l’anno prossimo.

E dopo 12 ore di lotta CT Maggioni si arrende allo Circolo Junior di Perugia nella semifinale interregionale di serie C. In vantaggio 3/1 dopo i singolari i perugini si aggiudicano 3 doppi consecutivi di cui uno, annullando un match point. E’ mancato davvero poco per conquistare l’accesso alla fase nazionale: quel pizzico di fortuna e nella sostanza l’insuperabile Voinea, già 36 al mondo nella classifica Atp, schierato da Perugia nei singoli e nei doppi. Bravi tutti al di là del risultato sfiorato: Pier Carlo Cocciò, Andrea Attrice, Gigi Giorgini, Massimo Mascetti, Filippo Rattenni, Andrea Zoboletti.
Le squadre over 35 e 45 si sono però aggiudicate il titolo interregionale e gli over 50 hanno perso solo in finale e quindi sono quindi vice campioni. Andranno al tabellone nazionale con inizio il 7 giugno.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 469 volte, 1 oggi)