SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Disagio nel quartiere Ragnola. Gli abitanti di via Monteconero, amareggiati dal fatto che il Comune non risolva il problema della rete fognaria, continuano a protestare.
Al primo temporale la via si allaga con circa 30 cm di acqua sporca che supera i marciapiedi e raggiunge i garage, rovinando tutto ciò che vi è all’interno.
Gli abitanti sono costretti a restare chiusi in casa ad osservare il disastro: galleggiano rifiuti, ratti morti, bidoni della spazzatura che rischiano di colpire e danneggiare le automobili parcheggiate, a volte addirittura galleggiano le auto stesse. In alcuni casi, per camminare da un marciapiede all’altro, è necessario infilare dei sacchetti di plastica ai piedi.
I residenti sperano che al più presto il sindaco Giovanni Gaspari risolva il problema, questa situazione potrebbe creare ulteriori disagi vista l’imminente stagione turistica. La città rischia di perdere turisti e di esasperare gli abitanti del quartiere.

(Laura Frittoli e Alberto Romani, Classe quinta A del Plesso Ragnola, Isc Centro San Benedetto)

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 773 volte, 1 oggi)