SAN BENEDETTO DEL TRONTO È presente alla quinta edizione del “Premio Giorgio Gaber” per le nuove generazioni” (dal primo al 18 maggio a Grosseto), il corto La Fontana prodotto dal laboratorio di cinema di Riccardo Massacci e Dante Albanesi presso la Scuola Media Curzi – Isc San Benedetto del Tronto. Il Premio Gaber è organizzato dal Teatro Stabile di Grosseto.

L’Isc centro è stato invitato dalla Direzione del premio a seguito di una selezione dei lavori a cura della Commissione esaminatrice.

Un gruppo di ragazzi delle classi 3C e D della scuola Curzi, accompagnati dai docenti Massacci e Laudadio, ha preso parte alla rassegna finale del premio per tre giorni a Grosseto, evento unico d’incontro-confronto tra realtà e culture diverse, provenienti anche da paesi stranieri.

I ragazzi potranno partecipare a interviste, blog, laboratori formativi, forum e dibattiti entrando in contatto con “un angolo di pensiero libero e attivo”.

Il film racconta gli inutili tentativi di una ragazza di dissetarsi durante una calda giornata estiva. La fontana pubblica, la ragazza assetata, il gruppo di amici disattenti allo spreco diventano l’allegoria di una riflessione più ampia su un tema fortemente attuale quale la distribuzione geografica delle risorse idriche sulla Terra. La finalità del progetto è sensibilizzare gli alunni all’utilizzo consapevole della risorsa acqua, attraverso un percorso di conoscenza della tematica, coniugato al lavoro di produzione video dei ragazzi stessi. Più di un miliardo di persone non ha accesso a risorse idriche potabili, mentre il 12% della popolazione mondiale usa l’85% dell’acqua del pianeta.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 208 volte, 1 oggi)