SAN BENEDETTO DEL TRONTO- Procede il tour del Movimento Cinque Stelle nelle Marche, in vista delle prossime elezioni europee del 25 maggio.

I sette punti per l’Europa potrebbero essere riassunti nel referendum per la permanenza nell’Euro, nell’abolizione del fiscal compact cioè del trattato sulla stabilità, sul coordinamento e sulla governance dell’Unione Europea firmato da 25 paesi il 2 marzo 2012, nell’adozione degli Eurobond, nell’alleanza tra i paesi del Mediterraneo per una politica comune, nel favorire gli investimenti in innovazione e nuove attività produttive esclusi dal limite del 3% annuo di deficit di bilancio, nel finanziamento per le attività agricole e di allevamento finalizzate ai consumi nazionali interni, nell’abolizione del pareggio di bilancio.

Grande attenzione è riposta sulle politiche economiche, sulle risorse energetiche e sulla sicurezza alimentare.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 182 volte, 1 oggi)