SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Oltre alle quattro ore di discussione sul Bilancio di Previsione, il Consiglio Comunale di venerdì ha avuto anche modo di approvare la delibera che ufficializza la presenza di San Benedetto nell’associazione “Riviere in blu”, che ha come scopo principale quello di promuovere e valorizzare turisticamente tutti i Comuni costieri della Regione Marche. Il Cinque Stelle Giovanni Marucci si è augurato che non ripercorra le sfortunate sorti del Consorzio turistico “Riviera delle Palme” e ha chiesto maggiore attenzione ai servizi da offrire ai turisti.

Scettica pure la dipietrista Palma Del Zompo: “Fine nobile, tuttavia non sono ben chiare le modalità di azione e gli obiettivi”. L’assessore al Turismo, Margherita Sorge, ha spiegato che si tratta di una realtà senza scopo di lucro il cui unico intento è creare una sinergia per fare un’azione di promozione condivisa e costituire una realtà più grande capace di attrarre finanziamenti anche sovra – regionali.

Approvata poi il punto per l’affidamento a terzi del campo di calcio “La Rocca” del Paese alto. La società sportiva che si aggiudicherà il bando dovrà farsi carico dei lavori di sistemazione dell’impianto (stimati in 250 mila euro) e per dodici anni percepirà un contributo comunale annuo di 14 mila euro.

L’assise ha infine dato il via libera definitivo al Piano di gestione della Riserva naturale regionale della Sentina e del relativo regolamento dopo le integrazioni chieste dalla Regione. Marucci ha ribadito la contrarietà del Movimento alla possibilità di creare agriturismi nella zona a riserva integrale, perché ritenuti inconciliabili per la presenza della fauna. L’assessore all’Ambiente, Paolo Canducci, ha precisato che gli animali che popolano la Sentina sono migratori e non stanziali.

Durante i lavori, il sindaco Gaspari ha sferrato un nuovo affondo nei confronti della Provincia che, in merito all’incombente chiusura della discarica di Relluce, ha ignorato l’appello dei Comuni di convocare l’Ambito per affrontare la possibile emergenza.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 212 volte, 1 oggi)