SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Azzurri e azzurrini che a settembre disputeranno i campionati mondiali di Subbuteo in Belgio saranno tutti pronti a sfidarsi all’ultimo tiro per la conquista del titolo individuale di campione italiano al “PalaSpeca” di San Benedetto del Tronto.

Sabato 17 e domenica 18 maggio, infatti, l’impianto sportivo di San Benedetto del Tronto ospiterà i tricolori individuali e il campionato italiano a squadre primavera di subbuteo. Sei i titoli che saranno assegnati: assoluto (open), veterani (over 40), under 19, under 15, under 12 e donne. I giovani, inoltre, si contenderanno anche lo scudetto primavera.

Sul parquet si affronteranno circa 200 giocatori, provenienti da tutte le regioni italiane, la maggior parte dei quali ha già raggiunto San Benedetto. Considerando anche tecnici e accompagnatori, la carovana supera le 300 persone, garantendo così alla città anche un buon ritorno turistico.

La manifestazione come sempre è organizzata dalla Federazione italiana sportiva calcio da tavolo (www.fisct.it) in collaborazione con l’Amministrazione comunale e la Stemar Viaggi e gode del patrocinio del Coni.

Il week end sarà anche un’occasione per promuovere la disciplina. Sabato mattina infatti saranno ospiti del Palasport alcune classi della scuola “B. Piacentini” Per l’intero fine settimana, inoltre, saranno disponibili gratuitamente per curiosi e spettatori quattro campi prova per conoscere meglio il subbuteo e avvicinarsi al gioco.

Nel frattempo sta nascendo il Subbuteo Club Samb. Per informazioni e per giocare (sempre gratuitamente) adulti e bambini possono contattare Francesco Paolini al numero 333.4571189 (yogi_chet@email.it).

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 330 volte, 1 oggi)