Ha collaborato Massimo Falcioni.

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Un rogo ha colpito un negozio di abbigliamento sulla Statale 16, nei pressi dell’incrocio con via De Amicis. Tre camionette dei Vigili del Fuoco sono giunte sul posto per spegnere l’incendio, riuscendoci dopo quasi quattro ore.

Ancora non si conoscono le cause dell’incendio, sviluppatosi attorno alle 19.30 del 15 maggio. Parecchio fumo ha invaso la zona circostante.

Ore 22 I Vigili del Fuoco hanno quasi spento l’intero incendio. È stata interessata dal rogo una boutique (ingresso sulla statale 16 con le vetrine all’angolo di via De Amicis) che vende abiti da sposa, vestiti e giubbotti. I pompieri hanno tirato fuori dall’esercizio commerciale svariati capi d’abbigliamento bruciati. Nella zona persiste un forte odore acro a causa delle sostanze sintetiche e di pelle andate a fuoco.

I Vigili del Fuoco compieranno un sopralluogo strutturale per verificare le condizioni del negozio e l’agibilità dell’intero stabile. Sul posto sono giunti anche i Carabinieri e la Polizia Municipale. Le forze dell’ordine temevano inizialmente una possibile inagibilità del solaio. Per sicurezza i residenti della palazzina sono stati fatti evacuare.

Dopo il sopralluogo si potrà capire la causa dell’incendio. Al momento non è esclusa nessuna ipotesi. 

Secondo una stima momentanea, i danni provocati alla boutique sono di circa 200 mila euro. Le prime camionette dei Vigili del Fuoco sarebbero partite da Ascoli appena lanciata la segnalazione, in quanto una pattuglia era già impegnata in Viale De Gasperi, dove si era verificato un tentativo di furto.

 

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 3.846 volte, 1 oggi)