MARTINSICURO – Sgominata banda di trafficanti che importava droga dalla Lombardia per poi spacciarla sulla costa teramana.

L’operazione, effettuata dalle Squadre Mobili di Ravenna e Milano e dalla Questura di Teramo, ha portato all’arresto di 4 nordafricani tutti responsabili, a vario titolo, di reati per droga. Per Taoufik Belatik, 39 anni e Hamid Jedoui, 34 anni, è stata disposta la custodia cautelare in carcere, mentre Abdelilah Belatik, 46 anni e Mohammed El Modafar, 33 anni, sono stati messi ai domiciliari. 7 le persone complessivamente indagate.

L’attività di indagine della Squadra Mobile ha consentito di individuare un sodalizio criminale con a capo i fratelli Belatik stabilmente inseriti, anche con attività commerciali ed artigianali, nel tessuto sociale di Martinsicuro. La banda importava dalla Lombardia ingenti quantitativi di hashish per poi spacciarla sulla costa nord del Teramano.

Nel corso dell’attività investigativa, sono stati sequestrati complessivamente 8 chilogrammi di hashish e 200 grammi di cocaina. Gli elementi raccolti durante la fase delle investigazioni, hanno consentito al Gip presso il Tribunale di Teramo, su richiesta conforme del pm titolare dell’inchiesta, di emanare i provvedimenti restrittivi a carico dei citati cittadini extracomunitari. Al termine delle formalità di rito, Taoufik Belatik e Hamid Jedoui sono stati associati rispettivamente presso le Case Circondariali di Ascoli Piceno e Ravenna, mentre Abdelilah Belatik e El Modafar Mohammed sono stati sottoposti al regime degli arresti domiciliari nelle abitazioni site, rispettivamente, a Martinsicuro e Milano.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 700 volte, 1 oggi)