SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Un residente di un’abitazione del centro, situata tra via Gentili e via Calatafimi aveva visto del fumo e sentito un forte odore di bruciato, provenire da un appartamento, nella serata del 4 maggio. Per questo, allarmato, ha chiamato il 115.

Sono giunte sul posto due camionette dei Vigili del Fuoco e anche una pattuglia della Polizia Stradale. Per verificare meglio il problema è stata decisa la chiusura della strada per circa un’ora. Naturalmente ciò ha provocato un capannello di gente curiosa che ha assistito all’operazione.

Infine la causa del fumo è stata scoperta. Un condizionatore guasto. Riparato il danno è stata riaperta la strada.

 

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 650 volte, 1 oggi)