SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Una raccolta firme tra i commercianti per tornare ad occupare le postazioni in prossimità della fontana. La protesta sarebbe indirizzata all’amministrazione comunale, che lo scorso febbraio ha stilato la nuova disposizione delle bancarelle del mercato bisettimanale, con lo scopo di dare un maggiore respiro alla zona di Piazza Giorgini.

In questo modo, la visuale da chi proviene da Viale Secondo Moretti risulta sgombra anche nelle ore del mercato, mentre gli stand che oscuravano il panorama sono stati spostati nella parte sud di Viale Buozzi.

La vicenda sarebbe di facile risoluzione se il Comune decidesse di incontrarci”, afferma il presidente del Cidec, Carmine Chiodi. “La raccolta firme è stata avviata autonomamente, la questione non può finire nell’oblio. Sono mesi che attendiamo che l’assessore Urbinati ci contatti per un incontro; l’affluenza è scesa di oltre il 50%”.

I posteggi coinvolti sono cinque e hanno causato uno slittamento a catena: “Con l’attuale disposizione si è creata una voragine al centro, un buco. La gente torna indietro e non prosegue la camminata”. Ecco allora che per Chiodi potrebbero essere recuperati almeno quindici metri: “Non torneremmo di fronte alla fontana, bensì recupereremmo lo spazio lasciato libero da due bancarelle soppresse. Comprendiamo la volontà dell’amministrazione di tutelare le bellezze, anche se al giorno d’oggi il primo pensiero dovrebbe andare alle imprese”.

Il Comune non ha ancora ricevuto comunicazioni ufficiali, ma è comunque escluso che venga rivista una decisione inseguita per anni. Questa prevedrà oltretutto una seconda fase in Via Montebello, dove i ‘gazebo’ verranno staccati dal marciapiede a vantaggio delle strutture fisse.

E sempre Via Montebello sarà protagonista quest’anno delle “Passeggiate nell’arte”. Il percorso che conduce al centro si aggiungerà alle tradizionali Piazza Matteotti e Via XX Settembre, che in tutte le domeniche di luglio ed agosto ospiteranno eventi, spettacoli musicali, mostre ed attrazioni per bambini.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 784 volte, 1 oggi)