MARTINSICURO – 1 maggio in piazza Cavour. L’evento, organizzato dai Giovani Democratici del locale circolo del Pd, prenderà il via alle 16 con un dibattito sulla calda tematica del lavoro, al quale parteciperanno alcuni dirigenti sindacali, per proseguire poi con la musica live delle band locali.

“La Festa del lavoro o Festa dei lavoratori – si legge in una nota – è oggi riconosciuta ed onorata in quasi tutti i paesi del mondo. Istituita nel 1891 la festività ha lo scopo di affermare e rivendicare i diritti dei lavoratori. E proprio in un periodo come questo in cui il mondo del lavoro è cambiato notevolmente si avverte ancor più l’esigenza di esserci e farne un momento di incontro per confrontarsi sul presente e soprattutto sul futuro.

Ci sarà un dibattito in cui verrà affrontata la situazione lavorativa della Val Vibrata con interventi di alcuni dirigenti sindacali. Sarà l’occasione anche per presentare idee a sostegno dello sviluppo economico al fine di contrastare la crescente disoccupazione che interessa la nostra area.

Seguirà l’esibizione di gruppi di giovani martinsicuresi come gli Hogzilla (Fortificated Rock) , i Videoteque (Rock Alternative) , i Mojuba (Stoner) ed i Whiskey And Bullets (Cover Rock).
Inoltre saliranno sul palco i Dirac (Progressive da Fermo) , i Post (Rapcore da Teramo) , gli Aber Dean (Post-Grunge da Ascoli Piceno) ed i Mad Bombers (Punk Rock da Teramo).”

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 428 volte, 1 oggi)